Figli della Divina Provvidenza (FDP)

A  B  C  D  E  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  Z

ordine alfabetico per Cognome

 

 Necrologio Figli della Divina Provvidenza (ricordati nel giorno anniversario) 

 

D  (65)

 

1.      Da Rech Giuseppe

2.      Da Silva Antonio Aparecida

3.      Da Silva Geraldo Mauricio

4.      Dabrowski Bronislaw

5.      Dabrowski Edmund

6.      D'Addio Raffaele

7.      Dal Lago Ottorino

8.      Dall’Ovo Ferdinando

9.      Dalla Bà Dino

10.  Dalla Costa Giacomo A.

11.  Dalla Libera Aldo

12.  Dalla Libera Giovanni

13.  Dalle Nogare Giuseppe

14.  Damele Michele

15.  Danna Giuseppe

16.  Dapra Cesare

17.  D'Attilia Giovanni

18.  De Angelis Arsenio

19.  De Bettin Ottavio

20.  De Bona Oliveira Antonio

21.  De Carvalho Geraldo Cruz

22.  De Cortes Frugoni Miguel A.

23.  De Franca Vianna Augusto

24.  De Francesco Giovanni

25.  Del Fabbro Giovanni Battista

26.  De Lorenzo Attilio

27.  De Marchi Agostino

28.  De Paoli Angelo

29.  De Rosa Benito

30.  De Vido Giovan Battista

31.  Defrancesco Francesco

32.  Degaudenz Mario

33.  Degiampietro Gustavo

34.  Del Grosso Berardo

35.  Del Rosso Domenico

36.  Del Rosso Luigi

37.  Del Vecchio Cesare

38.  Del Fabbro Giovanni Battista

39.  Delfino Filippo

40.  Dellalian Giovanni

41.  Demarco Roberto

42.  Demontis Cesare Fra Pacomio

43.  Di Clemente Dionisio

44.  Di Giusto Giosuè

45.  Di Gregorio Carmelo

46.  Di Iorio Luis

47.  Di Iorio Vicente

48.  Di Nicola Vittorio

49.  Di Pietro Francesco

50.  Di Salvatore Cesare

51.  Di Stefano Candido

52.  Dobosz Francesco

53.  D'Odorico Renato

54.  Dominguez Ramon

55.  Dondero Carlo

56.  Dondero Giuseppe

57.  Donzelli Pietro

58.  D'Onofrio Cesare

59.  D'Onorio De Meo Giovanni

60.  Doria Luigi

61.  Dos Santos Jose Carlos

62.  Draghi Domenico

63.  Drzewiecki Franciszek

64.  Durante Gerardo

65.  Dutto Giuseppe

DE PROFUNDIS

 

De profúndis clamávi ad te, Dómine;

Dómine, exáudi vocem meam.

Fiant áures tuae intendéntes

in vocem deprecatiónis meae.

 

Si iniquitátes observáveris, Dómine,

Dómine, quis sustinébit?

Quia apud te propitiátio est,

et timébimus te.

 

Sustínui te, Dómine;

sustínuit ánima mea in verbo eius,

sperávit ánima mea in Dómino.

Magis quam custódes auróram,

speret Israel in Dómino.

 

Quia apud Dóminum misericórdia,

et copiósa apud eum redémptio.

Et ipse rédimet Israel

ex ómnibus iniquitátibus eius.

 

Réquiem aetérnam dona ei, Dómine,

et lux perpétua lúceat ei.

Requiéscat in pace. Amen.

 

  

 

Oppure:

Dal profondo a te grido, o Signore;

Signore, ascolta la mia voce.

Siano i tuoi orecchi attenti

alla voce della mia preghiera.

 

Se consideri le colpe, Signore,

Signore, chi potrà sussistere?

Ma presso di te è il perdono:

perciò avremo il tuo timore.

 

Io spero nel Signore,

l'anima mia spera nella sua Parola.

L'anima mia attende il Signore

più che le sentinelle l'aurora.

 

Israele attenda il Signore,

perché presso il Signore è la misericordia

e grande è presso di lui la redenzione.

Egli redimerà Israele da tutte le sue colpe.

 

L'eterno riposo donagli, o Signore,

e splenda a lui la luce perpetua.

Riposi in pace. Amen.

 

 

Preghiamo

 

per un sacerdote

Signore misericordioso, che al tuo servo N., sacerdote,

nel tempo della sua dimora tra noi,

hai affidato la tua parola e i tuoi Sacramenti,

donagli di esultare per sempre nella liturgia del cielo.

Per Cristo nostro Signore.  Amen.

 

per un(a) religioso(a)

Accogli, o Padre, nella comunità dei tuoi santi

il (la) nostro(a) fratello N., (sorella N.,):

egli (ella), che per amore del Cristo

ha seguito la via della perfetta carità,

esulti con lui nella gloria.

Per Cristo nostro Signore.  Amen.

 

per un(a) laico(a)

O Padre, vita di chi muore e beatitudine di chi crede in te,

guarda con bontà al(la) nostro(a) fratello N., (sorella N.,)

che la morte ha strappato all'affetto dei suoi cari,

e ricevilo(a) nella serena ospitaluità della tua casa.

Per Cristo nostro Signore.  Amen.

 

per tutti i fedeli

Sii misericordioso, Signore, con i nostri fratelli defunti:

tu che nel Battesimo li hai fatti rinascere alla vita nuova,

dona loro l'eredità beata del tuo regno.

Per Cristo nostro Signore.  Amen.

 

       (da Comunità orionina in preghiera pp. 29-31)