Figli della Divina Provvidenza (FDP)

A  B  C  D  E  G  H  I  J  K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V  W  Z

ordine alfabetico per Cognome

 

 Necrologio Figli della Divina Provvidenza (ricordati nel giorno anniversario)  

 

K

 

1.      Kaczmarczyk Franciszek

2.      Kadziola Adam

3.      Kawalko Jan

4.      Kilmartin John

5.      Kisilak Clemente Colomanno

6.      Klis Marian

7.      Knera Karol

8.      Kolacinski Jozef

9.      Krol Kazimierz

10.  Kubicki Jozef

11.  Kucha Marian

12.  Kucharski Stanislaw

13.  Kusmierczyk Jan

14.  Kusz Josef

15.  Kuziemko Michele

áá Sac. Jan Kawalko

     Nato a Zalesie /Zamość/, il 4 gennaio 1934, Ŕ morto il 29 ottobre 2009, allĺOspicium della Divina Provvidenza a Wołomin,  a  75  anni di etÓ e 57 di  Professione religiosa e 51 di sacerdozio

    Piamente deceduto il 29 ottobre 2009 all'Hospicium della Divina Provvidenza a Wotomin (Polonia). Aveva 75 anni d'etÓ, 57 di Professione religiosa e 51 di sacerdozio.

Don Jan era l'ultimogenito di sette figli nati dal matrimonio di Wojciech e di Wiktoria Krukowska. Venne alla luce il 4 gennaio 1934 a Zalesie Zanosc (Polonia); fu battezzato il 16 dello stesso mese e cresimato il 19 maggio 1948 a Lipsko, dove fece pure le scuole primarie.

Entrato nel 1949 nella casa madre di Zdunska Wola, inizi˛ gli studi in preparazione al sacerdozio, sua vocazione sin da piccolo: ginnasio, liceo, filosofia e teologia (1952-1958), integrati dal discernimento e dalle motivazioni alla luce del carisma e dello spirito orionino. Nel 1951-52 complet˛ il noviziato a Zdunska Wola, professando la prima volta il 15 agosto 1952 e in perpetuo a Kalisz nella festa dell'Assunta 1956. Ricevette il Diaconato il 15 maggio 1958 nel santuario di Jasna G˛ra. Il 13 luglio successivo, nella nostra parrocchia di Zdunska Wola fu ordinato sacerdote.

Vigendo allora le restrizioni del regime comunista, l'apostolato del confratello consisteva soprattutto nel servizio pastorale parrocchiale e catechetico con l'insegnamento della religione che svolse a Kalisz (1958-60), a Ottwok e Celestynˇw ('60-'63). Dal 1963 al '68, risiedendo nella comunitÓ di Via Barska 4 a Warszawa, svolse l'attivitÓ di vicario parrocchiale a S. Maria Regina della Polonia di Via Opoczewska e per qualche mese in quella di San Giacomo, sempre nella capitale.

Dal '68 al '72 fu nominato superiore e parroco della comunitÓ di Wloclawek, ricoprendo pure l'incarico di decano della seconda zona diocesana. Nello stesso periodo s'interess˛ fattivamente per la costruzione della nuova chiesa parrocchiale del S. Cuore di Ges¨ e fu confermato superiore della comunitÓ dall'88 al '93. Fu consigliere provinciale dal '85 al '91, meritandosi per tutto questo lavoro pastorale, diocesano e orionino, l'onorificenza pontificia "Pro Ecclesia et Pontifice" dalle mani di Mons. Jan Zareba, nel 1985.

Nel 1993 fu direttore al noviziato di Warszawa Anin, continuando fino al '99 l'attivitÓ formativa e catechetico-spirituale, sia dentro che fuori della comunitÓ. Fu cappellano e confessore delle suore orionine di Zalesie Gorne, fino al 2002 e successivamente, per un triennio, aiut˛ nell'assistenza spirituale e umana nella casa per anziani di Plochocin, diretta dal confratello Don Edward Sobieraj.

Dal 2004 collaborava nel Teologico di Zdunska Wola come confessore e guida spirituale dei chierici, fino ai primi del 2009, quando, per la salute ormai compromessa pass˛ all'Hospicium di Wolomin per vivere con gli "ultimi", testimoniando nella fedeltÓ evangelica e orionina il suo amore alla vita religiosa, alla Congregazione e alla Chiesa, in serena attesa della chiamata divina, giunta all'alba del 29 ottobre 2009.

Le esequie si svolsero prima nella nostra parrocchia di Wloclawek, poi in quella di Sant'Antonio a Zdunska Wola, con successiva tumulazione nella tomba della Congregazione nel cimitero cittadino.

Atti e comunicazioni della Curia Generale (Opera Don Orione) settembre - dicembre 2009  n. 230