Casella di testo: Metodi per diventare Santi
Casella di testo:         Tra i Santi del primo novembre                                           posta@unangelo.it

Signorina Chiariello

 

Catechista

presso la Parrocchia

S.Maria della Croce

in Foggia

 

 

+ Foggia 6 novembre 2011

 

     Da facebook sulla pagina della Signorina Chiariello:

 

     Ieri abbiamo dato l'estremo saluto ad una piccola, ma "grande", sig.na CHIARIELLO. Credo di poter affermare che migliaia di bambini sono passati da lei per il catechismo e tantissimi altri sono stati educati alla fede e alla istruzione nella scuola materna ed elementare "S.Maria della Croce". Una timida, silenziosa ma prorompente di fede e di amore per la sua Madonna che non ha mai tralasciato occasione per salutare, abbracciare i suoi "bambini" anche se diventati adulti, padri e madri di famiglia. Grazie Sig.na da parte di tutti noi. Continua a vegliare e pregare dal Cielo per tutti i tuoi Bimbi…

                                                                                              Gerardo Scarano

 

     Grande esempio di Fede e Amore fraterno...incommensurabile.

                                                                                             Raffaele Sciarrilli

 

     E' STATA UNA COMMEMORAZIONE DEGNA DELLA TUA GRANDE DEDIZIONE E BONTA' VERSO IL PROSSIMO. TI VORREMO BENE ANCHE DA LASSU'. RIPOSA IN PACE SIGNORINA :(

     RICORDO POI A SCUOLA OGNI VOLTA CHE SI ENTRAVA DENTRO, IL BACINO A TE CARA SIGNORINA, ERA DIVENTATO UN RITO, MA CHE DICO UN OBBLIGO! NON SI ENTRAVA IN CLASSE SENZA PRIMA AVERGLIELO DATO!

                                                                                              Matteo De Virgilio

 

     Le parole che ho letto, le immagini che ho visto mi hanno fatto tornare indietro di 35 anni , facendomi rigare il viso di lacrime. Ragazzi però non ADDIO, ma solo ARRIVEDERCI. un bacio

                                                                                              Antonio Battiante

 

     Quanta premura avevi per i tuoi figli di Dio grazie di tutto l'amore che ci hai donato riposa in pace

                                                                                              Antonio Giannetta

 

     Nooooo :'-( Oddio ke brutta notizia....Qnt ha insegnato a tt noi, porto tt conservato nel ♥! Da Padova le mando un bacione fortissimo xke' so ke lei ci proteggera' da Lassu' e ci guardera', vegliandoci cm ha sempre fatto!!! Ciao Signorina Chiariello,un giorno ci rivedremo e ci riabbracceremo.....  

                                                                                                 Sabrina Labella

 

     ADDIO SIGNORINA CHIARIELLO. SARA' QUASI IMPOSSIBILE EMULARE LA TUA GRANDISSIMA DEVOZIONE NEI CONFRONTI DELLA CHIESA. HO POTUTO APPREZZARE IN QUEI INDIMENTICABILI 5 STUPENDI ANNI LA TUA GRANDISSIMA UMANITA' FUORI DAL COMUNE. TUTTI NOI TI VORREMO BENE ANCHE DA LASSU. RIPOSA IN PACE SIGNORINA :(

                                                                                            Matteo De Virgilio

 

      Grazie di tutto! Ci mancherai!!!! Quanti bei ricordi legati alla Signorina Chiariello!!!! Una parte della mia infanzia va via con lei…

                                                                                           Gianluigi Cutillo

 

       "O Madonnina che dal Paradiso, guardi i bambini che sono quaggiù, tu li proteggi col dolce sorriso, come sorridi al bambino Gesù.O Madonnina tu veglia su me, su babbo caro e su mamma mia, fammi esser buono e degno di te, poi benedicimi e così sia... Cara signorina Chiariello, in questo momento starai sicuramente contemplando la Madonnina la cui devozione hai trasmesso ad intere generazioni di bambini della Madonna della Croce...Sarai per sempre una parte importante della nostra vita.Un abbraccio in Cristo. 

                                                                                      Simonetta de Tomo

 

        Nooo mi dispiace tanto! Ma quando è successo? Sarà il mio Angelo per sempre... ho ricordi bellissimi di Lei! Sono addolorata per questa perdita ma sono sicura che ora ci guarda tutti da Lassù con il suo sorriso di sempre! 

                                                                                           Novella Gaudiano

 

      ragazzi sia io (28 anni) ke mio padre (63 anni) abbiamo avuto la signorina come catechista...ed era la mia preside alla scuola elementare Madonna della Croce...ricordo sempre la preghiera prima di iniziare le lezioni e le famose stelline adesive ke metteva sui quaderni quando facevamo dei compiti fatti bene.......non la dimenticherò mai...proteggici da lassù....

                                                                                         Marco Surgo

 

     solevi chiamarmi pulcino spennacchiato....per come ero magrolino....avevo solo due anni quando ho iniziato l'asilo alla madonna della croce e il tuo sorriso non è mai cambiato nel mio cuore ciao maestra di vita  

                                                                                           Antonio Manna

 

     Prega x i tuoi bimbi che tanto ti hanno amata...e ne hai visti crescere davvero tanti! Guardaci e proteggici da lassù, ora sei un angelo a tutti gli effetti! Ciao Signorina Chiariello!  

                                                                                             Laura Ranieri

 

    Ha amato con devozione unica Gesù, Maria e la chiesa. Ha donato tutta la sua vita per l'educazione dei fanciulli. Un esempio per tutti noi che l'abbiamo conosciuta. Riposa nella pace del Signore che hai sempre amato! 

                                                                                           Vincenzo Fanizzi

 

  Sei tornata alla Casa del Padre, il Padre Celeste di cui ci hai fatto innamorare. Grazie di cuore!

                                                                                           Giovanni Padalino

 

    un angelo vestita di amore.è stato bello incontrarti, conoscerti, ascoltare Dio dalla tua voce. avevo 3 anni quando ci incontrammo all'asilo dove eri direttrice. la tua voce dagli altoparlanti ci salutava ogni giorno all'entrata recitando le preghiere, e all'uscita per chiamarci uno ad uno appena arrivavano i nostri genitori. col tuo proiettore ci insegnavi la vita dei santi, mai dimenticherò il fervore nei tuoi racconti, l'emozione che sapevi donare. ci hai insegnato il grande valore dell'umiltà, dell'obbedienza e dell'amore. a maggio, il mese dedicato alla madonna, ci facevi scrivere un biglietto di "fioretti" con i buoni propositi, le preghiere per i nostri cari, per i nostri defunti e per tutti i malati. poi ci portavi in fila sul tetto della scuola per bruciare i nostri pensierini e vedere il fumo salire al cielo per accompagnare le nostre preghiere, e tutti noi a cantare le lodi alla Madonna. sapevi risollevare le nostre anime e renderci più buoni. ci hai fatto cantare e lodare il Signore mentre le tue mani sottili suonavano il piccolo organetto della Chiesa.hai voluto che recitassi, sei stata la mia catechista, hai voluto che seguissi con te il corso per chierichetto, hai voluto che fossi sempre presente il giorno delle palme alla processione delle 6 del mattino. sei stata la mia guida per la preparazione alla prima comunione, mi hai seguito e amato anche a distanza. chiedevi mie notizie a mia madre e so che hai pregato spesso per me. il tuo sorriso e le catozze di Don Barra mi mancano. siete stati dei punti cardini e di riferimento della Fede, delle guide spirituali per migliaia di bambini che vi porteranno per sempre nei propri cuori.senza di te, senza di voi, tutto questo non lo avrei potuto custodire gelosamente nel mio cuore, e portarvi sempre nei miei ricordi come monito ad essere migliore. il tuo, vostro discepolo devoto. Nico

                                                                                      Domenico Corvino

 

 

    Grazie per aver condotto mio figlio Daniele all'incontro con Maria e Gesù....prega per noi cara signorina Chiariello....

                                                                                 Giustina D’Addato

 

 

    Finalmente sei dal Signore che tanto hai servito!!!! Ho ancora, sempre con me sopratutto nei momenti importanti della vita, la croce che ci hai regalato per il giorno della prima comunione!!!! Grazie per i tuoi insegnamenti, per la tua bontà , per le tue carezze, per quello che sei stata . Il Signore ti abbia in gloria!

                                                                                Rachele Occhionero

 

 

     Non ci sono parole che possano esprimere il vuoto lasciato dalla signorina Chiariello, vuoto che può essere colmato solo compiendo opere di carità che le illumineranno il sorriso guardandoci dal cielo

                                                               creazioni artigianali di palloncini

 

 

Un dolce ricordo e un'immagine indelebile incastonata nella mia infanzia.

                                                                          Carmen Garofalo

 

 

Mi mancano ancora le parole giute per poter inquadrare meglio l'immagine osservata il giorno del suo trasloco dalla casetta. Non riuscivo a poter rivedere in quelle spoglie inermi la signorina che ha seguito con amore e tanta forza ispirata anche il mio ingresso alla comunione...Rivedo alcune delle immagini trascorse e le rapporto a quanto recentemente ossevato...non ci credo ancora!

                                                                       Maria Giovanna Ruscito

   Due cose molti non conoscono della Signorina Chiariello: la sua “età” e  il suo “nome”.

   Forse perché la sua età è la vita dei bimbi che ha accompagnato nella formazione scolastica e nella crescita cristiana; e il nome è il nome dei suoi bimbi che considerava Angeli e li voleva anche Santi.

   Ogni anno, per il gruppo che preparava alla Prima Comunione, la Signorina faceva curare ad ogni bimbo un “giornalino” personale. Una pagina era sempre dedicata “al Santo di cui porti il nome” e qui, io, per otto anni, a richiesta dei bambini, ho avuto lavoro per cercare notizie sui Santi, specialmente per i nomi meno conosciuti tra i Canonizzati nella Chiesa; ne avevo collezionati un bel numero che tenevo “salvati” sul mio computer. Quando tra la Notte di Natale del 1999 e la notte di Capodanno del 2000, ebbi l’edea di creare un Sito Internet, ritrovai un “tesoro” sul mio computer e l’ho messo in rete….. Su questo sito “metodi per diventare Santi” oggi ho l’onore di ospitare il metodo elaborato dalla Signorina Chiariello e raccontato da chi l’ha conosciuta. Per il momento è nel link “tra i Santi del Primo Novembre” ;  a edificazione spirituale e per invogliare alla Santità, quanti si trovassero a navigare da queste parti……

 

                                                                                             Angelo De Ninis