Casella di testo: 17 maggio                  Metodi per diventare Santi 
Casella di testo: ...gettarci umilmente ai piedi di Gesù, nel silenzio e nella solitudine, e disporre almeno di una mezz’ora al giorno: è allora che Iddio, parlandoci, si fa Maestro. (San Luigi Orione)

Beata Antonia Mesina

Martire della purezza

 

             Nata a Orgosolo il 21 giugno 1919 e morta il 17 maggio 1935.

             Ragazza semplice e servizievole in famiglia.

             Si iscrisse all’azione cattolica e viveva con fede la S.Eucarestia.

             Devota del Sacro Cuore e della Madonna.

             Tra le sue devozioni, rimase colpita dal martirio di S.Maria Goretti e più volte manifestò alle amiche che anche lei in quelle circostanze avrebbe fatto altrettanto.

             Aveva 16 anni quando dovette resistere alle provocazioni di un giovane che finì per ucciderla a colpi di pietra, perchè lei resistette alle sue proposte.

             E’ stata beatificata il 4 ottobre 1987.