1 dicembre      metodi per diventare santi 

Martiri inglesi  1581 - 1679

In questa memoria si ricordano in primo luogo dieci santi martiri della Compagnia di Gesù, che nei secoli XVI e XVII nell'Inghilterra e nel Galles furono uccisi per la professione della fede cattolica; sono stati dichiarati santi da Paolo VI nel 1970. Essi sono: Edmondo Campion (+ 1 dicembre 1581), Alessandro Briant (+ 1 dicembre 1581), Roberto Southwell (+ 21 febbraio 1595), Enrico Walpole (+ 7 aprile 1959), il coadiutore Nicola Owen (+ 2 marzo 1606), Tommaso Garnet (+ 23 giugno 1608), Edmondo Arrowsmith (+ 28 agosto 1628), Enrico Morse (+ 1 febbraio 1645), Filippo Evans (+ 22 luglio 1679) e Davide Lewis (+ 27 agosto 1679). Insieme a loro si celebrano in questo giorno sedici beati martiri della Compagnia di Gesù, che nella stessa persecuzione tra gli anni 1573 e 1679, subirono il martirio:

Thomas Woodhouse,  Sacerdote 1573              

John Nelson, Sacerdote  1578

Thomas Cottam, Sacerdote  1582                     

John Cornelius, Sacerdote 1594

Francis Page, Sacerdote 1602                           

Ralph Ashley, Fratello  1606

Edward Oldcorne, sacerdote  1606                    

Thomas Holland, sacerdote 1642

Ralph Corby [Corbington],sacerdote 1644         

Peter Wright, sacerdote 1651

William Ireland [Iremonger], sacerdote  1679     

Anthony Turner, sacerdote 1679

John Fenwick [Caldwell] , sacerdote  1679        

John Gavan, sacerdote 1679

William Harcourt [Barrow], sacerdote 1679        

Thomas Whitbread, sacerdote 1679

 

Nella liturgia vengono ricordati il 1 dicembre

"Ho quì con me Gesù Eucarestia, il migliore degli amici,

a cui parlare ogni giorno e notte" (Charles de Foucauld)