1 dicembre      metodi per diventare santi 

San Robert Southwell

1561 - 1595

 

  Nato nel 1561 a Horsham St. Faith, nel Norfolk (Inghilterra), fu mandato in Francia per gli studi, dato che tutte le istituzioni accademiche inglesi erano diventate protestanti. Studiò al Collegio Inglese a Douai e al Collegio di Clermont a Parigi dove conobbe i gesuiti e decise di entrare nella Compagnia. Rifiutata l'ammissione a causa dell'età troppo giovane, si recò a Roma, a piedi, dove fu accettato ed entrò il noviziato di S.Andrea il 17 ottobre 1578. Terminò il noviziato a Tournai, in Belgio, e ritornò a Roma per gli studi di filosofia, teologia e l'ordinazione sacerdotale (1584). Dopo un periodo di apostolato al Collegio Inglese a Roma, venne accettato per la missione inglese, e ritornò in patria di nascosto nel luglio del 1586 con P. Enrico Garnet. Si recò a Londra da dove aiutò preti cattolici ad entrare in Inghilterra ed a stabilirsi. Amministrò i sacramenti nei paesi intorno alla capitale e scrisse libri ed opuscoli sulla fede cattolica per una stamperia segreta fondata da Garnet. Nel luglio del 1592, venne tradito da Anna Bellamy appena rilasciata dal carcere, dove si era convertita al protestantesimo. Dopo settimane di orrende torture, visto che non riuscivano a convincerlo a svelare niente sugli altri preti cattolici in Inghilterra, fu finalmente trasferito alla Torre di Londra, dove rimase per due anni e mezzo. Il 20 febbraio 1595 fu processato per alto tradimento, condannato ed impiccato a Tyburn l'indomani. Fu dichiarato santo da Paolo VI nel 1970.

Nella liturgia viene ricordato il 1 dicembre

 

Dal sito Internet dei Gesuiti

"Ho quì con me Gesù Eucarestia, il migliore degli amici,

a cui parlare ogni giorno e notte" (Charles de Foucauld)