Casella di testo: 25 aprile       metodi per diventare santi
Casella di testo: Lavoriamo senza chiasso e senza tregua… 
lavoriamo sotto lo sguardo di Dio… di Dio solo.
(San Luigi Orione)

Beato

Giovanni Battista Piamarta

 

Fondatore della Congregazione
"La Sacra Famiglia di Nazareth"

Brescia, 26 novembre 1841  Remedello, 25 aprile 1913

Figlio di un barbiere e di una cucitrice, Giovanni Battista Piamarta nacque a Brescia il 26 novembre 1841; fu ordinato sacerdote il 23 dicembre 1865. Manifestò fin dall'inizio della sua opera un particolare carisma per l'apostolato tra i giovani, organizzando una fiorente vita oratoriana a Carzago Riviera, poi a Bedizzole ed infine a Brescia, nella vasta parrocchia di S. Alessandro.

Fu proprio durante questo periodo che maturò il disegno di fondare un oratorio continuato per la gioventù povera ed esposta ai pericoli della strada e dello sfruttamento industriale, al fine di inserirla nel contesto sociale, attraverso una adeguata preparazione umana, tecnica e cristiana.

Dopo una parentesi di cura parrocchiale a Pavone del Mella (1883-1886), diede vita prima all'Istituto di Arti e Mestieri ( Artigianelli) - 3 dicembre 1895 - a Brescia e poi alla Colonia Agricola; ( Istituto Bonsignori ) - 11 novembre 1895 - a Remedello Sopra (BS) in stretta collaborazione con P. Giovanni BONSIGNORI. Intendeva così rispondere alla necessità, allora particolarmente pressante, della formazione dei giovani del mondo del lavoro e alle richieste imprenditoriali dell'industria e dell'agricoltura.

Affinché la sua opera potesse continuare anche dopo la sua morte, Giovanni Piamarta si circondò di collaboratori, sacerdoti e laici, che riunì nella Congregazione Religiosa della Sacra Famiglia di Nazareth.

Attraverso l'impegno della pia signora Elisa Baldo Foresti fece nascere la Congregazione Religiosa gemella delle Umili Serve del Signore, per una reciproca collaborazione nel campo educativo. Il 25 Aprile 1913, dopo una vita completamente dedicata alla sua missione, P.Piamarta chiudeva la sua pagina terrena nella quiete di Remedello.

Beatificato da Giovanni Paolo II il 12 ottobre 1997

 

(dal sito internet della Congregazione “La Sacra Famiglia di Nazareth”)

Casella di testo: posta@unangelo.it