Casella di testo: 21 agosto        metodi per diventare santi
Casella di testo: ponimi Signore sulla bocca dell’inferno perchè io, 
per la tua misericordia, la chiuda (San Luigi Orione)

San Pio X

Papa

Giuseppe Sarto nacque a Riese (Treviso) nel 1835, ordinato sacerdote si dedicò con santo impegno all’esercizio del ministero pastorale. Divenuto in seguito vescovo di Mantova e poi patriarca di Venezia e nel 1903 eletto papa col nome di Pio X, farà suo il motto paolino “Instaurare omnia in Christo”, attuandolo con coraggio e fiduciosa fermezza. Amò la povertà, affermò che la partecipazione ai santi ministeri è la fonte primaria e indispensabile della vita cristiana e combatté il modernismo ed altri errori. Morì il 20 agosto 1914.

Ingresso

Il Signore lo ha scelto

come sommo sacerdote,

gli ha aperto i suoi tesori,

lo ha colmato di ogni benedizione.

 

Colletta

O Dio, che per difendere la fede cattolica e unificare ogni cosa nel Cristo hai animato del tuo Spirito di sapienza e di fortezza il papa san Pio X, fà che alla luce dei suoi insegnamenti e del suo esempio, giungiamo al premio della vita eterna. Per il nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, che è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo...

 

I Lettura

1 Ts 2, 2-8

Fratelli, abbiamo avuto il  coraggio nel nostro Dio di annunziarvi il vangelo di Dio in mezzo a  molte lotte. E il nostro appello non è stato mosso da volontà di  inganno, né da torbidi motivi, né abbiamo usato frode alcuna; ma come Dio ci ha trovati degni di affidarci il vangelo così lo predichiamo, non cercando di piacere agli uomini, ma a Dio, che prova i nostri  cuori.

Mai infatti abbiamo pronunziato parole di adulazione, come  sapete, né avuto pensieri di cupidigia: Dio ne è testimone. E neppure abbiamo cercato la gloria umana, né da voi né da altri, pur  potendo far valere la nostra autorità di apostoli di Cristo.

Invece siamo stati amorevoli in mezzo a voi come una madre nutre e ha cura  delle proprie creature. Così affezionati a voi, avremmo desiderato  darvi non solo il vangelo di Dio, ma la nostra stessa vita, perché ci siete diventati cari.

 

Salmo

Sal 22

Il Signore è il mio pastore:

non manco di nulla.

 

Su pascoli erbosi il Signore mi fa riposare,

ad acque tranquille mi conduce.

Mi rinfranca, mi guida per il giusto cammino,

per amore del suo nome.

 

Se dovessi camminare in una valle oscura,

non temerei alcun male, perché tu sei con me.

Il tuo bastone e il tuo vincastro

mi danno sicurezza.

 

Davanti a me tu prepari una mensa

sotto gli occhi dei miei nemici;

cospargi di olio il mio capo.

Il mio calice trabocca.

 

Felicità e grazia mi saranno compagne

tutti i giorni della mia vita,

e abiterò nella casa del Signore

per lunghissimi anni.

 

Canto al Vangelo

Alleluia, alleluia.

Io sono il buon pastore, dice il Signore;

conosco le mie pecore e le mie pecore conoscono me.

Alleluia.

 

Vangelo

Gv 21, 15-17

Quando si fu manifestato ai suoi discepoli ed ebbe mangiato con loro, Gesù disse a Simon Pietro: <<Simone di Giovanni, mi vuoi bene tu più di costoro?>>. Gli rispose: <<Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene>>. Gli disse: <<Pasci i miei agnelli>>.

Gli disse di nuovo: <<Simone di Giovanni, mi vuoi bene?>>. Gli rispose: <<Certo, Signore, tu lo sai che ti voglio bene>>. Gli disse: <<Pasci le mie pecorelle>>.

Gli disse per la terza volta: <<Simone di Giovanni, mi vuoi bene?>>. Pietro rimase addolorato che per la terza volta gli dicesse: Mi vuoi bene?, e gli disse: <<Signore, tu sai tutto; tu sai che ti voglio bene>>. Gli rispose Gesù: <<Pasci le mie pecorelle>>.

 

Sulle Offerte

Accetta con bontà, Signore, le offerte che ti presentiamo e fà che, sull'esempio di san Pio X, con devozione sincera e con viva fede partecipiamo a questi santi misteri. Per Cristo nostro Signore.

 

Dopo la Comunione

Signore nostro Dio, la mensa eucaristica alla quale ci siamo accostati nel ricordo del papa san Pio X, ci renda forti nella fede e concordi nella carità. Per Cristo nostro Signore.